Il microchimerismo maschile.

Il microchimerismo maschile


La natura svela le patologie attraverso disarmonie cromatiche e morfologiche.


Fin dalla più remota antichità lo si sapeva e la scienza lo ha confermato. La promiscuità ha effetti incisivi sull’organismo femminile e sulla sua prole molto più ampi di quanto si potesse supporre. Lo identifica il nome di un essere mitologico: la «chimera» (un mostro con il corpo di animali diversi) e il fenomeno è il microchimerismo, noto soprattutto a genetisti, biologi e medici che si occupano di trapianti di organi e di compatibilità dei tessuti.

Chimera Arezzo (Italy)

Chimera Arezzo (Italy)

Gli antecedenti del chimerismo si perdono negli antenati e gli effetti si manifestano sulla discendenza decenni dopo con l’espressione di tare genetiche e nuove sindromi. I picchi di maggiore frequenza si manifestano nelle generazioni successive a guerre, invasioni (anche pacifiche) e rimescolamento della popolazione attraverso la corruzione dei costumi affettivi e sessuali e l’errata supposizione dell’interfecondità.

Il rapporto sessuale sprotetto trasmette alla femmina il seme del maschio. Questo materiale biologico vitale, contenente cromosomi e DNA, una volta all’interno non perisce e si dissolve nel nulla ma continua a vivere fondendo le sue cellule con quelle del corpo ospite che di conseguenza modifica permanentemente il suo corredo genetico, con il risultato di trasformarlo, anche in assenza di gravidanza, in un essere biologicamente diverso (microchimerismo maschile).

Questo influisce significativamente anche sulla prole avuta successivamente al matrimonio dal marito o dal compagno stabile. I figli della donna che ha cambiato innumerevoli «partner» nel corso della vita sono progenie di tutti i maschi con i quali ha consumato rapporti sessuali e non soltanto dell’ultimo che l’ha fecondata. La promiscuità sessuale in gruppi multietnici danneggia soprattutto l’espressione dei geni recessivi a favore di quelli dominanti determinando un perdita di biodiversità e l’insorgenza di gravi patologie. L’esigenza di contrarre coniugio con donne vergini o del dovere di fedeltà nel matrimonio deriva soprattutto da questa fondamentale considerazione. Quella di evitare le malattie e una discendenza con un patrimonio genetico contaminato e corrotto dalle impronte di altri uomini.

In Europa esiste una grande diversità genetica. Il fenomeno è osservabile dall’ampio spettro di tratti fenotipici. Queste variabili non sempre sono compatibili impedendo frequentemente l’interfecondità e la crescita demografica. Nei continenti extraeuropei invece le persone sono geneticamente meno differenziate. La conseguenza di questo è la perfetta compatibilità biologica è l’estrema prolificità.

Gli effetti deteriori del chimerismo e del mosaicismo genetico sono osservabili sia negli uomini sia negli animali.

Animali chimera

Animali chimera

Nei casi meno gravi compromette soprattutto la simmetria bilaterale e il corpo diventa un insieme di regioni o di organi male assortiti o difettosi. Gli animali chimera sono spesso sterili e, in assenza di cure, il decesso avviene rapidamente. Negli uomini si studiano le malattie rare e si sperimentano nuove cure. Le scoperte scientifiche hanno messo in risalto anche una altro aspetto. Quando il liquido biologico maschile è geneticamente compatibile assicura protezione contro le malattie. Nel caso di incompatibilità, invece, il conflitto tra i codici genetici contenuti nel DNA possono determinare l’insorgenza di tumori precoci e impazzimento delle cellule. Queste madri, in genere donne mature, inoltre, potranno dare alla luce figli con tare genetiche della più diversa specie. Nei casi più importanti l’organismo meticcio contiene DNA differenti (il cuore ha un DNA differente dal fegato o di altre parti del corpo), contrariamente a quanto diffusamente creduto che il DNA sia un sistema di tracciamento identitario assolutamente infallibile esteso a ogni cellula del corpo. Allo stesso modo un cervello femminile può essere imprigionato in un corpo maschile e viceversa determinando disturbi del comportamento, condotte stravaganti e modelli di ragionamento affatto originali.

Di fronte all’impressionante ondata di nuove patologie, che hanno portato la nostra società ad essere la più malata di tutta la storia dell’umanità (di cui il tumore è la più evidente dimostrazione), non sarebbe meglio, anziché lasciare tutto agli accopiamenti occasionati dal caso, rimediando al dolore della malattia con nuove devastanti cure sperimentali, fare importante attività di prevenzione, selezionando a priori i soggetti sani, intelligenti e biologicamente compatibili per fondare una civiltà migliore.

Microchimerismo maschile

Microchimerismo maschile

Annunci